Dalla Marca trevigiana a Caorle

Dati itinerario Periodo consigliato Primavera, Autunno Telefono
L'itinerario copre una distanza di circa un centinaio di chilometri, da percorrere su strade asfaltate e in buone condizioni. Il periodo consigliato va da aprile a settembre.

Per gli appassionati di mototurismo le colline della Marca trevigiana rappresentano lo scenario ideale per provare emozioni intense: con il piacere di guidare la moto lungo un continuo susseguirsi di curve, immersi nella bellezza del paesaggio dominato dalla presenza dei vigneti di Prosecco. 

Tra i tanti itinerari possibili che dalle colline trevigiane portano al mare ne suggeriamo uno che prende il via da Valdobbiadene e si conclude a Caorle, antichissima città marinara e oggi moderno centro turistico della costa alto-adriatica.

La prima parte del percorso attraversa le terre patria della produzione del Prosecco di Conegliano-Valdobbiadene DOCG: da Valdobbiadene si scende lungo la SP2 verso la frazione di Bigolino, quindi si procede imboccando la SP34 che porta aVidor e conduce fino a Ponte della Priula, all'incrocio con la SS13. A questo punto si presentano due alternative: si può svoltare a sinistra in direzione Susegana e Conegliano per poi scendere verso Oderzo, oppure girare a destra attraversando il Piave e procedere verso le località di Spresiano, Maserada sul Piave, Breda di Piave, per attraversare nuovamente il 'fiume sacro alla patria' nei pressi di Ponte di Piave e risalire verso Oderzo.

Dopo una sosta nel centro storico dell'antica Opitergium si rimonta sulla moto procedendo verso i bei centri di Gorgo al Monticano Motta di Livenza. L'itinerario si conclude immettendosi nella SP59 che porta dritta fino a Caorle, con il suo lungo litorale fatto di ampie spiagge dorate e verdi pinete.


Tante le cantine da poter visitare nella prima parte dell'itinerario. Il castello di Vidor da cui si gode un bellissimo panorama su tutta l'area circostante. Da non mancare una passeggiata in Piazza Grande a Oderzo, per ammirare la pregevole meridiana. A Caorle irrinunciabile la visita al centro storico e la passeggiata sul lungomare di Levante.