Parco dei Colli Euganei

Un gioiello verde a pochi chilometri da Padova

Immaginate un luogo dove linee morbide si alternano a "cime" appuntite e a rocce di origine vulcanica risalenti a circa 35 milioni di anni fa. Questo paesaggio si trova in Veneto, a pochi chilometri da Padova ed è un territorio collinare di oltre 18 mila ettari tutelata sin dal 1989 grazie all’istituzione del Parco regionale dei Colli Euganei.

Pensate che per la sua bellezza è stato celebrato da grandi poeti e scrittori come il Petrarca, Ugo Foscolo, Gabriele d’Annunzio, Dino Buzzati e Antonio Fogazzaro.

Alla macchia mediterranea dei versanti esposti a sud sono contrapposti boschi di castagni, di quercia, e poi prati in cui si trovano rare specie di orchidee dalle forme e dai colori seducenti. Sulle colline invece si susseguono ulivi e terrazzamenti di viti che formano suggestive figure geometriche.

Ed è appunto la natura ad offrire grandi emozioni grazie a centinaia di sentieri immersi nel verde da percorrere a piedi, in bicicletta o a cavallo. Ma c’è spazio anche per altri sport outdoor come la palestra di roccia naturale di Rocca Pendice, e tre green per gli amanti del golf.

Se la meta è il relax, il Parco regala l'area delle Terme Euganee, rinomata in tutto il mondo per l'unicità dei suoi fanghi e dei trattamenti che si possono trovare negli stabilimenti di Abano, Battaglia, Galzignano e Teolo (certificati EMAS) e Montegrotto.

Il territorio del Parco comprende 15 comuni con un ricco patrimonio storico, artistico e culturale. Ad esempio Arquà Petrarca, inserito tra i Borghi più Belli d’Italia; le splendide ville venete che fanno mostra di sé in tutto il territorio del Parco; l'Abbazia di Praglia e l'Eremo di Monte Rua.

Leggi di più

itinerari consigliati

informazioni

nei dintorni



Photogallery