Montagnana, perla medievale

Storia, arte e gusto. Scoprite uno dei Borghi più belli d’Italia

Tra l’ampia pianura piatta e in lontananza i profili tondeggianti dei Colli Euganei e di quelli Berici, la vista di Montagnana è un colpo d'occhio straordinario con la sua grandiosa cinta muraria lunga quasi due chilometri.

Fra le città fortificate del Veneto è quella che meglio ha saputo conservare le sue mura merlate guelfe. Circondato da un fossato a prato, intervallato da 24 torri, l’imponente anello fu costruito dai Carraresi su precedenti fortificazioni.

Ma c'è ancora molto da vedere in questa cittadina che rientra nel Club dei Borghi più Belli d'Italia. Ad esempio Villa Pisani, dimora edificata attorno al 1550 su progetto del Palladio, che si differenzia dalla tipica villa di campagna in quanto inserita nel centro storico. Altri gioielli veneziani sono il settecentesco Monte di Pietà, l’elegante Palazzo Valeri affiancato a un palazzo con due splendidi camini a corolla. Sulla piazza si affacciano anche l’ottocentesco Palazzo della Loggia, il risorgimentale Palazzo Santini, e il quattrocentesco Palazzo Pomello-Chinaglia, mentre dove sorgeva una chiesa del X secolo ora risplende il Duomo dedicato a S. Maria Assunta, che vanta una pala d’altare di Paolo Veronese.

Tra le tante prestigiose dimore vi ricordiamo anche l'imponente Palazzo Sanmicheli - ora sede del Comune - e il Palazzo Magnavin-Foratti, in stile gotico-veneziano.

Dopo tante arte e cultura, non perdetevi un assaggio del famoso Prosciutto Veneto Euganeo Berico DOP: dolcissimo, dal profumo delicato e dal colore rosa tenue che lo contraddistingue da tutti gli altri, lavorato ancora secondo i metodi della tradizione artigianale.

Leggi di più

itinerari consigliati

informazioni

nei dintorni



Photogallery