Val Fiorentina

Una valle incantata dove la natura mantiene la sua essenza

Chi vede per la prima volta la Val Fiorentina se ne innamora immediatamente. Questa valle fatta di borghi antichi, boschi secolari e di vette dolomitiche inserite nella lista del Patrimonio dell’Umanità UNESCO (Pelmo, Civetta e Marmolada) è un piccolo paradiso a circa 1.350 metri di quota. 
I paesi di Pescul, Santa Fosca, Selva di Cadore e Colle Santa Lucia offrono un numero infinito di attività estive e invernali dedicate sia agli sportivi e sia a chi ricerca solamente un po’ di relax e di aria pulita.

ESTATE

L’attrattiva principale sono le tantissime proposte di trekking e passeggiate in mezzo alla natura, con sentieristica ben segnalata. In mountain bike è d’obbligo cimentarsi nel Tour dell'Uomo di Mondeval un percorso spettacolare di circa 46 chilometri tra paesaggi mozzafiato. E a proposito di Mondeval, fate un salto a Selva di Cadore, al Museo Civico Vittorino Cazzetta, dove è conservata la sepoltura di un cacciatore mesolitico divenuto famoso come l'Uomo di Mondeval.

INVERNO

Selva di Cadore, e le altre localiltà della valle, sono inserite nel carosello sciistico dello Ski Civetta, il più esteso del Veneto con i suoi 80 km di piste, due delle quali illuminate per la discesa notturna. Sono presenti anche un centro fondo con 4 anelli di diverse difficoltà e due snowpark. I bambini invece si divertiranno nella frazione di Santa Fosca dove si trova il Campo Scuola con giochi gonfiabili e pista slittini.

Leggi di più

itinerari consigliati

informazioni

nei dintorni



Photogallery