Coreografie naturali avvincenti

La Montagna Spaccata

Dati itinerario Periodo consigliato Estate Telefono+39 340 3723231
Indossate scarponcini adatti per terreni scivolosi

La Montagna Spaccata è una profonda fenditura scavata nella roccia dal torrente Torrazzo e si trova poco distante dagli impianti di risalita di Recoaro Mille, in provincia di Vicenza. Incantevole il percorso all'interno della gola che si eleva per 92 metri, con effetti e coreografie naturali avvincenti. 

Un luogo dove aleggia ancora l’incantesimo narrato dalla leggenda dell'anguana Etele. Secondo il mito le 'anguane' erano donne abbastanza fuggevoli e ammaliatrici. La più famosa era Etele, figlia della Maga del bosco, che sposò il giovane Giordano pur sapendo che un incantesimo gravava sul suo futuro: ella sarebbe svanita alla morte di sua madre. Quando il tragico momento arrivò, Etele cercò di fuggire per andare incontro al suo destino. Inseguita dalla sposo, ella giunse ai piedi di una rupe altissima e fu allora che un boato scosse la terra, spaccando la roccia in due. Attirata nella fenditura, l'anguana scomparve.

Favole a parte, questa forra è un luogo incantevole, visitabile di giorno e anche di notte. La visita è prenotabile via telefono o mail ed è possibile per gruppi di almeno 10 persone. L'entrata è a pagamento.


Il percorso inizia con una camminata di circa trecento metri in piano e poi sale grazie a duecento scalini e alcune passerelle da cui si ammirano gli splendidi giochi delle acque tumultuose del Torrazzo.          
Il parco circostante è un'oasi popolata da felci, licheni e abeti secolari.