Arshile Gorky Ottanta opere provenienti da prestigiose collezioni internazionali.
Informazioni evento Mostre Dal 8 maggio 2019 Al 22 settembre 2019
Venezia Sito web
A Ca’ Pesaro la prima retrospettiva italiana su questo artista considerato una delle figure chiave dell’arte americana del XX secolo.

La mostra prende in considerazione le tappe della straordinaria carriera di Arshile Gorky dai primi lavori degli anni Venti, in cui il suo approccio alla pittura è fortemente connotato dal rapporto con le composizioni di Cézanne, passando per i punti più alti del suo studio da autodidatta dei maestri e dei movimenti moderni, fino ad arrivare alla fase in cui tutti questi stimoli confluiscono in una potente e singolarissima visione. L’esposizione vede riunite insieme circa 80 opere provenienti da prestigiose collezioni internazionali sia istituzionali che private.

Una rassegna che nella sezione finale mostra con quale forza l’energia pittorica e l’immaginazione di Gorky si uniscano ad un rinnovato incontro con la natura, nei paesaggi della Virginia e del Connecticut, durante le estati del 1942-45. Una selezione di questi capolavori maturi, con la loro gamma di surreale, di astratto, di figurativo, rivela un artista al culmine del suo straordinario potere creativo. Accanto ai dipinti, la mostra include una selezione di lavori su carta che dimostrano la mano incredibile dell’artista.

Fonte: IAT Venezia