Arti e mestieri in bicicletta Una professione, una bicicletta!
Informazioni evento Mostre Dal 23 febbraio 2019 Al 24 marzo 2019 (solo il giovedì,venerdì,sabato,domenica)
Bassano del Grappa Sito web Chiedi info (0039) 335 6250243
Una volta era proprio così, facevi l’arrotino?... ecco che la bicicletta veniva pensata e trasformata per l’affilatura dei coltelli, forbici e lame da taglio.
Lo stesso accadeva per il calzolaio, pollivendolo, fornaio, norcino, postino, lattaio e così via per tutti quei lavori di allora.
E’ l’evoluzione dei tempi, ad inizio e per buona parte del 900 la bicicletta era uno dei fattori “strategici” per far girare l’economia.
Questo fino agli anni ’60 poi lentamente la bici giorno dopo giorno passava di moda, l’efficienza dei mezzi a motori, ha cambiato il nostro modo di gestire i nostri spostamenti e le attività economiche.
Con il nuovo millennio le cose però sono cambiate, la necessità di andare verso una mobilità sostenibile ha portato ad una riscoperta del mezzo “bicicletta”. Nascono così nuovi concept di bicicletta, come la cargo bike, che con nuove geometrie e con l’adozione della pedalata assistita consentono una gestione più agevole del trasporto.
Perché questa mostra proprio a Bassano? … La bicicletta e Bassano, hanno da sempre un rapporto molto stretto.
Sarà la “B” iniziale, ma il rapporto oltre ad essere molto stretto, è di lunga data! Era il 1892 quando nasceva il “Veloce Club Bassano”, nel 1902 per festeggiare i dieci anni il prestigioso Touring Club Italiano, proprio qui a Bassano organizzo uno dei primi raduni “cicloturistici” al mondo.
La mostra è aperta dal giovedì alla domenica 10.00 – 12.30/15.00-18.30. Ingresso libero.

Fonte: Iat Bassano del Grappa