Colline del Prosecco

Colline del Prosecco
Dati itinerario Difficoltà Lunghezza500 Km Dislivello m Durata Punto di partenzaAsolo Punto di arrivoVittorio Veneto Periodo consigliato
I colli trevigiani, anche se sono più contenuti nelle forme e nelle altezze dei vicini massicci prealpini, sono una sopresa per gli amanti della mountain bike: percorsi con ogni gradazione di difficoltà e paesaggi pittoreschi su centri abitati e castelli medioevali.

Sui continui saliscendi di questi tracciati si sono sfidati i grandi campioni delle ruote grasse in occasione dei Campionati Mondiali ed Europei e tuttora sono teatro di rinomati eventi di livello internazionale come la Terre Rosse e la Prosecchissima.

Un’esperienza unica tra il profumo dei vigneti di Valdobbiadene e Asolo e i magici colori di quello che tutti chiamano “il giardino di Venezia”.

Si passa accanto a meravigliose ville venete e percorrendo il crinale dell’Alta via n°1 è possibile scorgere perfino Venezia e il campanile di San Marco.

Da non perdere una sosta nelle cantine del Prosecco per conoscere e assaporare uno dei vini più amati e famosi d’Italia o una visita ai negozi delle numerose aziende del distretto di eccellenza dello Sportsystem presenti sul territorio.

Montello e Monte Grappa.
I bikers più allenati non perderanno l’occasione di mettersi alla prova nei contesti più competitivi del trevigiano: il Montello e il Monte Grappa. Il primo, con le sue 21 prese, regala l’adrenalina della location dei mondiali, mentre il secondo, sullo scenario della Grande Guerra, è riconosciuto come destinazione top della MTB in Europa.