Massoterapia


La massoterapia completa gli effetti della crenoterapia (ovvero la cura termale) e dovrebbe perciò sempre seguire ogni trattamento termoterapico, come il fango e la balneoterapia.

Secondo la definizione classica: "il massaggio è un insieme di manovre sistematiche e scientifiche effettuate sul tessuto corporeo mediante la pressione delle mani del massaggiatore con l'obiettivo di migliorare la circolazione generale e di influenzare il sistema nervoso e muscolare".

A livello locale la stimolazione diretta provoca un aumento del ritorno venoso e linfatico determinando anche un incremento dell'afflusso arterioso con il miglioramento del trofismo dei tessuti molli e la mobilizzazione dei liquidi accumulati.
Sulla cute il massaggio libera dalle cellule di sfaldamento e ne aumenta lo stato generale di nutrizione (trofismo) rendendola più elastica.

La maggior parte delle manovre vengono eseguite in senso centripeto per migliorare il ritorno venoso e linfatico. Il massaggiatore utilizza oli e creme per evitare abrasioni ed irritazioni cutanee e stiramenti dolorosi dei peli.  La durata e il numero delle sedute varia in rapporto alla patologia, alla zona da trattare ed alla risposta del soggetto trattato.

 

 

Visita il sito www.bibioneterme.it