Foto Andrea Zorzan
Strada del vino Soave
Dati itinerario PartenzaSoave ArrivoMonteforte d'Alpone

Il nostro tour prende il via dal Castello di Soave, una fortezza medioevale costruita sui resti di fortilizio romano preesistente. Il castello restaurato nell'Ottocento, comprende un mastio trecentesco e un palazzo racchiusi in una triplice cerchia di mura, che forma tre cortili successivi. La visita continua nel centro storico dove è possibile vedere importanti Chiese e Palazzi Storici.

Si prosegue per Monteforte d'Alpone, per visitare il Palazzo Vescovile. L'edificio quattrocentesco in stile veneziano è opera dell'architetto Michele da Caravaggio. Il turista che sceglierà questo itinerario incontrerà anche punti di interesse naturalistici come il Museo Paleontologico di Ronca': una collezione composta di fossili di vertebrati, invertebrati e vegetali.

Si può proseguire in direzione di Montecchia di Crosara con la Chiesa Romanica di San Salvatore per raggiungere infine Bolca con il suo famoso Museo dei Fossili.

Girovagando fra vigneti e colline in direzione Illasi attira la nostra attenzione la Villa Sagramoso. Questa nobile dimora risale al 1615 ed è circondata da uno splendido parco ottocentesco.

Per assaporare l'atmosfera campestre è possibile prevedere una sosta nei prossimi due borghi rurali: Mezzane di Sotto, Colognola ai Colli. Qui gli archeologi nei pressi della chiesa di S. Maria i primi reperti antropici che risalgono a circa 5000 anni fa. Un calice di vino Soave è quello che ci vuole per fissare nei ricordi l'emozione di una giornata soave.

Forse si tratterà di una coincidenza, ma mai come nel caso del Soave il nome di un vino ha espresso meglio la sua personalità enologica e la sua identità di leggiadria, armonia, duttilità e freschezza. Antichissime le testimonianze della coltura della vite nella zona del Soave. I vitigni per la produzione del Soave sono la Garganega e il Trebbiano di Soave. 4 le tipologie di vino prodotto: Soave DOC, Soave classico DOC, Soave Superiore DOCG e Recioto di Soave DOCG. Da abbinare a prodotti tipici.

Il Castello di Soave è una tipica costruzione militare del Medioevo: sorge sul Monte Tenda e domina la vasta pianura sottostante. E’ costituito da un’alta torre, il Mastio, intorno al quale si sdoppiano i giri delle mura che raccolgono tre cortili. Le mura, quindi scendono ad abbracciare tutto il borgo medievale. L’origine di questa mole turrita risale all’alto Medio Evo e sorge sulle rovine di una Rocca, antico fortilizio militare.