Recoaro e le Piccole Dolomiti

Paesaggi che sembrano fatti apposta per ritemprare il corpo e lo spirito

Chi decide di compiere un viaggio alla scoperta del Veneto meno conosciuto deve assolutamente prevedere una tappa a Recoaro Terme, nel vicentino. I giorni saranno scanditi dal completo relax immersi in paesaggi fantastici.

ESTATE

Recoaro Terme è adagiata nella Conca di smeraldo, un ambiente idilliaco e luogo ideale per un soggiorno estivo rilassante e “in piena forma”,  grazie alla presenza delle acque medicamentose che sgorgano da numerose sorgenti. Spostando lo sguardo poco più su, si incontrano le Piccole Dolomiti, montagne non vertiginose ma comunque molto frequentate per i panorami suggestivi e come palestra per numerosi sport: mountain bike, escursioni di varie difficoltà, parapendio, arrampicate e free climbing. Da segnalare anche la visita alla Montagna Spaccata, una spaccatura nella roccia profonda quasi novanta metri e uno dei luoghi più suggestivi del vicentino.

INVERNO

Recoaro Mille si trova su un suggestivo pianoro sopra il centro di Recoaro Terme, al quale è collegato da una moderna cabinovia.  Sette le piste da discesa, da quota 1000 a 1700, più un anello per lo sci di fondo di circa 25 chilometri in località Montagnole, da cui si ammirano panorami suggestivi. Gli spericolati possono buttarsi col parapendio dalle cime delle Piccole Dolomiti rimanendo affascinati dalla magia di un paesaggio che difficilmente scorderanno.

Leggi di più

itinerari consigliati

informazioni

nei dintorni



Photogallery