E7 - Paesaggi del Palladio

E7 - Paesaggi Palladio
Dati itinerario Difficoltà facile Lunghezza30 Km Dislivello m Durata Punto di partenzaVicenza Punto di arrivoVicenza Periodo consigliato
Andrea Palladio segna il percorso che dalle eleganti contrade di Vicenza conduce verso la tranquilla campagna ai piedi dei Colli Berici alla scoperta di un paesaggio evocativo, ricco di testimonianze rurali e di affascinanti ambienti naturali. Nei pressi dell’Arco delle Scalette si imbocca la pista ciclabile della Riviera Berica costruita sull’exferrovia Vicenza-Noventa Vicentina.

Dopo poco appare sulla sommità di un colle Villa Capra Valmarana “la Rotonda”, una delle più celebri ville palladiane e in lontananza il Santuario del Monte Berico.
Raggiunta la frazione di Longara, si aprono due possibilità di viaggio: raggiungere il Lago di Fimon oppure proseguire lungo l’ex ferrovia attraversando la campagna che si apre tra i Colli Berici e i Colli Euganei. 

Sono numerose le ville venete che si incontrano lungo il percorso.
Sono da visitare la villa e il parco Da Schio a Longare, la villa Barbarigo sede del municipio di Noventa Vicentina e la palladiana Villa Pojana, patrimonio UNESCO, nel vicino paese di Pojana Maggiore.

Il percorso è lineare facile e molto appagante. La convergenza di alcune piste ciclabili di interesse turistico consente di collegare la ciclabile E7 con altri percorsi come l’Anello dei Colli Euganei, la ciclovia del Fiume Bacchiglione Vicenza – Padova e la ciclovia Treviso Ostiglia in direzione Treviso.