Come arrivare


In aereo

Il sistema aeroportuale del Veneto è costituito dagli scali maggiori Marco Polo di Venezia, Valerio Catullo di Verona e San Giuseppe di Treviso.
Il Marco Polo di Venezia costituisce attualmente il terzo polo aeroportuale italiano con voli verso le principali destinazioni nazionali e internazionali.
L'Aeroporto di Verona è collegato giornalmente con voli per le principali città italiane ed europee. L'aeroporto di Treviso è dedicato a voli di tipo regionale, low-cost e charter.

 

Aeroporto di Venezia 

Aeroporto di Verona 

Aeroporto di Treviso 



In macchina

Il Veneto è ben collegato con il resto dell'Italia attraverso una funzionale rete autostradale. E' attraversato da Ovest a Est dall'autostrada A4 Torino-Trieste. Da Nord è raggiungibile attraverso l'autostrada A22 Brennero-Modena. Da sud sempre con la A22 Brennero-Modena e soprattutto dalla A13 Bologna-Padova.
Inoltre il sistema autostradale regionale comprende i tratti A31 Valdastico e A27 Venezia-Belluno che collegano velocemente i capoluoghi della pianura con le località montane. Nel 2009 è stato inaugurato il Passante Autostradale di Mestre.

Società Autostrade

Vedi la situazione del traffico

 

In treno

L'Italia dispone di un’ampia rete ferroviaria che unisce quasi tutto il territorio nazionale. Una volta acquistato il biglietto, e prima di salire sul treno, è necessario convalidarlo nelle apposite obliteratrici che sono presenti in prossimità dei binari.

Per informazioni sui treni e orari consultare il sito del Gruppo Ferrovie dello Stato: 

 

In nave

E' possibile raggiungere il Veneto anche via mare, principalmente da Grecia, Istria e Dalmazia, utilizzando servizi di traghetti veloci con scalo a Venezia. La stazione marittima di Venezia è scalo per le navi da crociera in transito sul Mediterraneo. In Veneto sono anche presenti numerosi porti turistici.

Porto di Venezia 

Terminal passeggeri di Venezia