Antico orzo delle Valli Bellunesi

La coltivazione dell’Antico orzo delle valli bellunesi vantava una tradizione secolare ma alla fine del Novecento, con l’avvento dei moderni ibridi di mais, ha perso via via importanza arrivando quasi alla definitiva scomparsa. E’ solo dal 1995 che un gruppo di agricoltori associali ha avviato un grande lavoro di recupero di questa coltura e oggi l’area di produzione si estende nell'area ladina dei Fodom e nel fondovalle bellunese e feltrino.

Con l’istituzione di un Presidio Slow Food è stato fissato anche uno specifico disciplinare per la salvaguardia e tutela dell’intero patrimonio produttivo, paesaggistico e culturale legato alla coltivazione di queste antiche sementi, scongiurandone estinzione ed erosione genetica e valutando la possibilità di competere in pieno campo con le varietà commerciali moderne.

Antico orzo delle Valli Bellunesi

L'Antico orzo delle valli bellunesi è una varietà adatta al clima rigido della montagna, rustica e particolarmente indicata per la coltivazione biologica.La resa è particolarmente bassa. I semi, decorticati a pietra nei vecchi "pestin" ancor esistenti, sono utilizzati per preparare la tradizionale minestra d'orzo ma anche come surrogato del caffè, o come farina per il pane e impasti e ancora per produrre il malto per la birra. Oggi si contano 15 piccole aziende produttrici riunite nella Cooperativa Agricola La Fiorita che gestisce le fasi di coltivazione, lavorazione e vendita in filera corta. L’Istituto Agrario di Feltre, in collaborazione con la Provincia di Belluno, cura invece le fasi di sperimentazione in campo per la salvaguardia e la caratterizzazione dell’antica varietà.

Condividi: Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus
Feedback su questo contenuto
vota
0.0 media
(0 voti)
I viaggi che passano da qui I viaggi che passano da qui
Andar per sentieri e rifugi: Rifugio Falier - Marmolada

Andar per sentieri e rifugi: Rifugio Falier - Marmolada

Laura Bassi - Luglio 2011

Un itinerario sotto la parete sud della regina delle Dolomiti, la Marmolada, attorniati da splendide cime e panorami suggestivi. Da Malga Ciapela, dopo Sottoguda (Rocca Pietore), si segue la strada ...
Nessuna immagine caricata

Un giorno sugli sci

alessia scatamburlo - 28/13-01/14

Ciao a tutti, sono residente nel Veneto in provincia di Venezia ma volevo comunque far presente a tutti la mia esperienza che sicuramente rifarò... Io e il mio ragazzo nel periodo di novembre decidemm...
English (United States) français (France) Deutsch (Deutschland) italiano (Italia) español (España) português (Portugal) русский (Россия) 中文 (中国)
Eventi
Messner Mountain Museum
Sulla cima del Monte Rite la storia dell'alpinismo nelle Dolomiti ...
Itinerari consigliati
Due borghi caratteristici che hanno conservato intatto il fascino delle vecchie case cadorine ...
my veneto logo
Il Tuo Viaggio
crea Itinerari personalizzati salva i Preferiti condividi Diari di viaggio

Media Center

Media Center
Il Veneto in foto, video, audioguide, webcam, brochures...