Il pescatore che sposò una sirena

In un tempo molto antico viveva alla Bragora un giovane pescatore, Orio, che pescando in pieno mare, una notte catturò con le sue reti una sirena, Melusina, della quale si innamorò perdutamente, ricambiato. Più volte nei giorni successivi, nel corso dei lunghi incontri notturni che avvenivano sulla spiagga di Malamocco, il pescatore aveva chiesto la mano della sirena, e lei si era dichiarata lieta di rinunciare al mare per acquistare un paio di gambe. L’unico vincolo era che il sabato, fino al giorno delle nozze, lui non si facesse vedere. Ma un sabato il pescatore non seppe resistere: arrivato alla spiaggia non vide nessuno. Improvvisamente, una grande serpe di mare spuntò dagli scogli. Orio non trovò di meglio che scappare, ma una voce lo fermò: era Melusina, che gli disse di essere vittima di un maleficio, che avrebbe però avuto termine col matrimonio. Era per questo che non voleva che si vedessero il sabato.

Malamocco - Venezia

Le nozze ebbero luogo, e l’unione si rivelò felice, tanto che i due ebbero presto tre figli. Ma un brutto giorno Melusina si ammalò e morì, chiedendo di essere seppellita in quello stesso mare dove il suo uomo l’aveva pescata, una notte. L’uomo era disperato: nondimeno poteva solo uscire in mare per continuare a sfamare la sua famiglia numerosa. Già dai primi giorni, però, si accorse che tutto veniva pulito e i bambini erano in ordine. Orio pensò che una vicina venisse di nascosto ad aiutarlo. Un sabato, però, rientrato improvvisamente trovò un grande serpente in cucina: senza pensarci due volte prese l’accetta per la legna e gli mozzò il capo. Da quel momento, casa e figli rimasero di colpo trascurati. Disperato, capì allora che la serpe era la sua Melusina che veniva senza farsi vedere a fare i mestieri di casa e ad accudire i figli. A ricordo di questa storia, un cuore di pietra è stato posto dove in origine sorgeva la casa di Orio e Melusina.

Per informazioni:
APT Venezia
tel. +39 041 5298711 - info@turismovenezia.it
www.turismovenezia.it 

Condividi: Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus
English (United States) français (France) Deutsch (Deutschland) italiano (Italia) español (España) português (Portugal) русский (Россия) 中文 (中国)
Feedback su questo contenuto
vota
5.0 media
(1 voti)
Itinerari consigliati
Calà del Sasso
I 4444 gradini del fiume di pietra ...
my veneto logo
Il Tuo Viaggio
crea Itinerari personalizzati salva i Preferiti condividi Diari di viaggio

Media Center

Media Center
Il Veneto in foto, video, audioguide, webcam, brochures...