English (United States) français (France) Deutsch (Deutschland) italiano (Italia) español (España) português (Portugal) русский (Россия) 中文 (中国)

Operaestate Festival

Musica, teatro, danza, spettacolo.

Dei conflitti e delle civiltà, è il filo conduttore di questa nuova edizione del festival, dove il conflitto è inteso nelle sue più diverse declinazioni: contemporaneo, sociale, intergenerazionale, di civiltà.

Un modo per ricordare e chiudere il centenario del conflitto che ha lasciato tante memorie nel territorio che coincide del tutto con quello del festival.

Si parte l'11 luglio con una parata spettacolare che attraverserà il centro storico della città, riempiendolo di affascinati e insolite creature marine, è Abysses. Inaugurazione ufficiale ambientata nel parco di Villa Ca'Erizzo Luca, dove il 14 luglio andrà in scena l'opera Il combattimento di Tancredi e Clorinda.

Per la danza si comincia il 17 luglio con il ritorno di Sharon Fridman con la prima nazionale di All Ways. Altra prima nazionale il 28 luglio con Rambert Dance Company. Anche in agosto 2 prime nazionali: il 18 sarà la volta di Foreign Tongues di Chris Haring/Liquid Loft. Il 20 arriva per la prima volta al festival il collettivo guidato da Ido Batash e Lisi Estaras in The Jewish Connection Project.
 
La sezione teatro si apre il 12 luglio con A Night in Kinshasa.

Il 24 luglio sarà la volta della Ballata dei senza tetto.

Il 7 agosto omaggio ai Leoni d'oro per il Teatro 2018 con Anelante.

In doppia replica, il 19 e 20 agosto un altro grande evento teatrale: Marco Paolini e il suo nuovo Ulisse.

Infine l'8 settembre una prima assoluta, I crolli di Shakespeare.

OEF Ve

Info evento

Condividi: Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus
Feedback su questo contenuto
vota
0.0 media
(0 voti)
my veneto logo
Il Tuo Viaggio
crea Itinerari personalizzati salva i Preferiti condividi Diari di viaggio

Media Center

Media Center
Il Veneto in foto, video, audioguide, webcam, brochures...